La nuova normativa ha sostituito l’attestato di certificazione energetica (ACE) con l’attestato di prestazione energetica (APE). Ricordando sempre che si considera un temperatura interna convenzionale di 20 ºC. Se stai valutando l’installazione di una pompa di calore in una abitazione esistente e disponi dei dati di consumo attuali di gas, per il dimensionamento pompa di calore puoi leggere direttamente: Senza mai rinunciare all’ausilio di un termo-tecnico, che potrebbe valutare direttamente il carico termico invernale di progetto, e’ possibile fare da soli una verifica di massima sulla corretta potenza nominale pompa di calore. Se è interessato ci sentiamo personalmente. si ma capisci che non ha senso che la potenza della pdc sia inversamente proporzionale ai gradi giorno e alle ore di funzionamento e invece proporzionale alla temperatura progetto…..in questo modo dove fa più caldo risulterà una potenza superiore rispetto ad una zona freddo. I campi obbligatori sono contrassegnati *. Facciamo un esempio concreto con i miei dati: Prendiamo a titolo illustrativo i dati nominali della potenza termica per riscaldamento di una nota marca giapponese di pompe di calore aria-acqua: Il modello più indicato e’ il WH-UD07HE5 con potenza termica per riscaldamento a -7 ºC di 5,15 kW. Una domanda: trattandosi di una legge lineare quella che lega l’energia termica richiesta al delta T fra ambiente interno ed esterno, mi sembra valido e corretto il suo ragionamento di calcolare l’energia termica del giorno più freddo , come proporzione di quella annuale fra gradi giorno del giorno più freddo e gradi giorno annuali , e dividere poi tale energia per il numero di ore di riscaldamento del giorno più freddo, in modo da determinare la potenza richiesta. Facendo poi una media dei gradi giorno del giorno più freddo sulla base ad esempio degli ultimi 10 anni, si arriverebbe , penso, a determinare la potenza con maggior precisione. Il tecnico di fiducia mi ha consigliato una viessmann da 14/16 kw. Sia nel caso di pompa di calore per produzione di acqua calda sanitaria che nel caso di pompa di calore per riscaldamento di ambienti si deve tener conto della temperatura θ W,off e θ H,off alla quale la pompa di calore viene disattivata dal dispositivo di controllo di temperatura (modalità “termostato off”). Per questo oggi ho deciso di. non conoscendo il fabbisogno termico della tua abitazione non e’ possibile rispondere. Salve, lo scorso anno ho comprato una pdc originariamente per un uso estivo avendo per il riscaldamento una caldaia a condensazione da 24 kw. Vedo che tendenzialmente i prodotti in commercio hanno potenze leggermente inferiori o analoghe in funzionamento di raffrescamento. avrei una domanda sulla formula presentata per il calcolo della potenza della pompa di calore. Una pompa di calore è utilizzata per riscaldare una camera che si trova a 17°C quando all’esterno c’è una temperatura di -5°C. 30.445,9 / 3,2 = 9.514,3kWh el Per questi picchi sarebbe meglio riscaldare tutto il giorno, senza sovradimensionare la pompa, al netto dell’ACS o degli sbrinamenti che richiedono comunque poche ore. O no? In altre parole mi chiedo se non sarebbe meglio ragionare sempre in termini di gradi ora al posto dei gradi giorno, considerando che ora è possibile avere la serie storica della misura oraria delle temperature in molte località? se riesco, con la sostituzione degli infissi e mettendo un cappotto arrivare alla classe A1, consumera 65 kwh/m2 anno. per l’acqua calda sanitaria devi valutare il volume dell’accumulo. Una pompa di calore di qualità manterrà una buona efficienza anche con le temperature esterne più rigide. Se ha comunque voglia di provare ad approfondire il mio discorso e di mettere a punto un sistema di calcolo più preciso , da pubblicare nel suo sito, sono disposto a collaborare, in quanto la cosa mi interessa professionalmente. Cordiali saluti. Scopri come ho scelto una potenza nominale pompa di calore di soli 6 kW mentre mi era stata consigliata una potenza termica tra 8 e 11 kW ! Se desideri un foglio di calcolo dimensionamento pompa di calore, in fondo all’articolo troverai un semplice tool online per il calcolo potenza termica per riscaldamento. Ti ringrazio per la disponibilità e W l’energy green!! pompa di calore ma sono complessi si di progettazione che di realizzazione, in questi casi ho raggiunto (eccezionalmente) anche i 5 circa. Grazie. Le potenzialità delle pompe di calore sono molto elevate ma le delusioni sono dietro l’angolo in caso di errori nella progettazione, installazione ed esercizio degli impianti a pompa di calore. In previsione di una ristrutturazione se abbino alla pdc il sistema aquadue tower riesco ad aumentare la performance della pdc in caso di inverno rigido? Durante la Stagione Estiva. Con coibentazione. cosa non ti torna nella formula ? sbagli nel modificare uno solo dei parametri standard. Si veda il documento linkato per maggiori info si legga il documento dimensionamento pompa di calore , Calcolo potenza termica nominale. Home » Pompa di calore » Dimensionamento pompa di calore | Calcolo potenza termica nominale. oltre alla pompa di calore, un secondo generatore integrativo e specifica quale deve essere il comportamento del sistema quando la temperatura della sorgente fredda diventa pari a quella bivalente (che verrà spiegata di seguito più in dettaglio). Pompa di calore COP = Q out /E in = 4 E in = 1 kWh Energia elettrica Q out = 4 kWh termici a 20 °C Pompa di calore COP: rapporto fra il calore trasferito al pozzo caldo e l’energia assorbita 24/06/2019 Pompe di calore 9 Q c = 3 kWh a 26 °C Refrigeratore EER = Q C /E in = 3 E in = 1 kWh Energia elettrica Q rej = 4 kWh a 35 °C Refrigeratore Leggi subito, Potenza nominale pompa di calore introduzione, Perdite termiche e dimensionamento pompa di calore, Dati edificio per dimensionamento pompa di calore, Ore giornaliere di funzionamento del riscaldamento, Dimensionamento pompa di calore | Calcolo potenza termica nominale. Per confrontare Roma e Perugia devi cambiare tutti i parametri. 7)…, HUAWEI B818-263 Bianco Router 4G+ LTE LTE-A…, Huawei B715s-23c Router 4G++ 3CA LTE LTE-A…, KASER Antenna 4G LTE 5G Mimo Direzionale Panello…, Antennas 4G LTE 5G + Wi-Fi LOG Mimo 10,5dBi…, Shelly 1 One – Relè Wireless, WiFi automazione…, Shelly 2.5PM Interruttore Relè Wi-Fi per il…, Shelly 1 Open Source WiFi, Smart WiFi Relais…, LEVOIT Purificatore d’Aria con VERO Filtro…, Xiaomi Mi Air Purifier 2H Purificatore d’Aria,…, Purificatore d’Aria Casa con Filtro Hepa, Effetti…, Broadlink Smart Home Hub, RM Mini3 Telecomando…, Broadlink RMMINI3 Dispositivo di Controllo, Broadlink RM Pro+ telecomando universale Smart…, Sonoff Basic R2 – Smart interruttore universale…, Sonoff – Micromodulo ON/OFF, con WiFi, a due…, Sonoff Mini 3PCS Interruttore WiFi Fai-da-Te Smart…, PFS Interruttore WIFI, Telecomando Senza Fili con…, LoraTap Interruttore Tapparelle WiFi, 4pz Modulo…, WASAGA Luce Posteriore per Bicicletta, LED USB…, DONPEREGRINO M2 – LED Luce Bici Fino a 90 Ore di…, Luce Posteriore Bici USB Ricaricabile, LED…, Jumper Mini PC, 4GB DDR3 64GB eMMC PC desktop…, Beelink BT3PRO II Mini PC, Mini Computer Desktop…, ACEPC AK1 Mini PC,Windows 10(64 bit) Computer…, TV Box Android10.0 4GB RAM 64GB ROM Set Top Box…, Bqeel Android 10.0 TV Box R2 MAX, 4GB RAM 64GB ROM…, TV Box Android 10.0 4GB RAM 64GB ROM Set Top Box…, un valido confronto tra i dati nominali di efficienza energetica della vostra abitazione ed i consumi energetici effettivi, ore giornaliere di funzionamento del riscaldamento, la produzione di acqua calda sanitaria (ACS), Ore giornaliere di funzionamento del riscaldamento = 14, mi era stato suggerito di mettere una taglia di 8 / 11 kW mentre bastavano 6 KW, le pompe di calore hanno sempre come opzione una resistenza elettrica che funge da back-up in caso di emergenza (potete leggere. Determinare il COP della pompa di calore considerandola come ideale. Dove sto sbagliando? Grazie per la risposta. I dati di efficienza energetica dell’edificio ci forniscono proprio come riferimento la quantità di energia termica idealmente richiesta per il riscaldamento in tutta la stagione invernale. Come è possibile? Ad esempio: per un appartamento di 145 mq, ubicato nel comune di Roma, si ricavano 1415 GG (la differenza tra la temperatura convenzionale interna e le temperature esterne nell'arco di 166 giorni). Semplice il dimensionamento pompa di calore no ? concordo co Christian questa domanda l’hai già fatta a chi ti. Ho provato con la mia casa a Perugia e a roma, a perugia servono 1.80 kw, mentre a roma 3.1 kw. Metodo di calcolo. Con un dimensionamento pompa di calore corretto nessun rischio di rimanere al freddo. quindi mi servirebbe una pompa di calore di circa 11kw. var s = document.createElement('script'); s.async = true; Passando ad un secondo brand giapponese altrettanto popolare la scelta nella potenza termica per riscaldamento e’ molto simile: E prima di eccedere con la potenza nominale pompa di calore, ricordate che: Per semplificare il lavoro ho creato questo modulo interattivo che esegue direttamente online il dimensionamento pompa di calore inserendo i dati descritti in precedenza: Ultimo aggiornamento Amazon Affiliate 2020-12-22 at 05:02. tutto quello che hai scritto è interessante, però non mi tornano i calcoli finali: se prendo il tuo esempio e cambio solo i gradi giorno come se lo stesso immobile fosse in una zona diversa per es dove sto io in Toscana che sono 1600 con 12 ore di funzionamento la PDC che viene dal calcolo deve essere di 9,84 kW e non ha senso, visto che lo stesso immobile in una zona più fredda con gradi giorno 2544 e 14 ore di funzionamento ha bisogno di soli 5,3 kW Potenza pompa di calore per 150 mq da bolletta gas, Pompa di calore per appartamento 100 mq: calcolo con bolletta del gas. /* * * CONFIGURATION VARIABLES * * */ In pratica si dimensionano su una temperatura di progetto che si verifica per pochi giorni all’anno (in pratica quasi mai; da me la temperatura di progetto è -12 ed è raro scendere di fatto sotto i -5). Senza mai rinunciare all’ausilio di un termo-tecnico, che potrebbe valutare direttamente il carico termico invernale di progetto, e’ possibile fare da soli una verifica di massima sulla corretta potenza nominale pompa di calore. Per il calcolo del fabbisogno dovrei sommare o fare una media tra i valori? Adesso si è rotta la caldaia e sto pensando di abbandonare il gas e passare solo all’elettrico in attesa di fotovoltaico. Segue un approfondimento sul metodo utilizzato nella norma UNI-TS 11300 per il calcolo della prestazione energetica delle pompe di calore. Composto da: - valvola deviatrice, - kit di collegamento. ritengo di no. ARGO Milo Plus Climatizzatore Portatile 13000... Vaillant 0010011972 Pompa di Calore Aria Acqua... ARGO Orion Plus Climatizzatore portatile 13000... Sistema Daikin tutto in uno Integrated R32, in... DE DIETRICH - Gruppo esterno solo per pompa di... GRE HPM30-Mini pompa di calore per piscina fuori... Interruttore luce WiFi SonoffTouch, Livolo, Broadlink TC2, eMylo, Ankuoo REC. Sono in sicilia a 1341 GG, temp. Allo scopo di affinare il calcolo viene richiesta anche la tipologia della caldaia attualmente installata, cosi da dedurne l'efficienza. Per chiarezza vi riporto i due paragrafi con i dati che dobbiamo rilevare evidenziati in rosso: Vediamo il significato dei principali parametri: E’ fondamentale non confondere il dato del fabbisogno di energia termica ETH con quello del fabbisogno di energia primaria EPH. diciamo che dipende dal tuo involucro. Grazie. var disqus_shortname = 'portalsole'; grazie. I termini COP (coefficiente di prestazione) e EER (rapporto di efficenza energetica) indicano l'efficienza di riscaldamento e di raffrescamento dei climatizzatori: in particolare, essi si rifericono al rapporto di riscaldamento o raffrescamento fornito da una pompa di calore in base alla potenza in ingresso necessaria per generarlo. s.src = '//' + disqus_shortname + '.disqus.com/count.js'; Il calcolo inoltre considera 10 kWh di apporti gratuiti al gg + 2 kWh per ogni occupante; questo affina il calcolo che potrebbe essere sottostimato in mancanza di questa correzione che incide sui consumi reali immessi. /* * * DON'T EDIT BELOW THIS LINE * * */ PATENT PENDING. Un COP pari a 5,78 sta ad indicare 5780 Watt termici restituiti sotto forma di calore per ogni 1000 Watt di potenza elettrica erogata. Un maggiore valore del COP indica una capacità di riscaldamento … Vuoi misurare i consumi elettrici dei tuoi elettrodomestici ? Tenere presente che soprattutto con una PDC conviene lasciare il riscaldamento sempre attivo, pertanto nel campo Ore funzionamento riscaldamento al gg teoricamente si dovrebbe inserire 24, ma dato che una PDC nella giornata è chiamata a produrre anche ACS ed a sbrinare, si consiglia di non superare il valore di 16-20 ore. Pertanto penso che la pdc sia lievemente sottodimensionata. Per evitare di rimanere al freddo pur avendo rispettato la normativa, farei comunque qualche ragionamento. Mi viene fuori una potenza da 53.68 Kw. Buongiorno. EER e COP segnalano il rapporto fra consumo elettrico e resa termica. Il calcolo della potenza della pompa di calore sarà il seguente: Potenza termica nominale della pompa di calore = 13.559 * (20 – (-5)) / 2617 / 18 = 7,20 kW (*) Occorre notare che se si pensa di far funzionare la pompa di calore per un numero inferiore di ore la potenza dovrà essere maggiore il che non porta alcun vantaggio. sta proponendo la pompa di calore o. all’installatore. Questa pagina calcola la potenza nominale di una PDC, che copra il fabbisogno termico di una abitazione, attualmente scadata da  una caldaia a metano. Utilizzando i dati di efficienza energetica del vostro edificio, presenti ad esempio nel vostro documento di certificazione energetica, il calcolo qui’ proposto vi fornirà: 1. un’ottima approssimazione del dimensionamento po… VIDEATA 2: calcolo . ESEMPIO 1 POMPA DI CALORE BLUE-BOX TAU MAX 50 Temperatura alla quale si vuole il calcolo  : Risultato: Potenza Nominale della PDC calcolata, in. Altrimenti confronti mele con pere (modificate geneticamente). Non sarebbe quindi meglio fare un ragionamento più analitico ed andare a calcolare i reali gradi giorni del giorno più freddo prendendoli da una serie storica degli ultimi anni ? Potenza pompa di calore per 150 mq 9 Repliche Come calcolare la potenza pompa di calore per 150 mq partendo dai consumi di gas in bolletta per orientarsi nella sostituzione di una caldaia con una pompa di calore. Specificato questo, ora abbiamo tutti gli elementi per capire quanto consuma una pompa di calore. Grazie innanzitutto per le informazioni presentate in modo chiaro e preciso. Al rogito ho ricevuto tre APE con lettere D (superficie utile riscaldata 65mq – EPh 43,7 KWh), E ( sup.utile 18mq- EPh 32,6 Kwh), F ( sup.utile 45mq- EPh 73,6), la casa ha un totale di 150mq. (function () { - per il Calcolo dei fattori correttivi l'opzione valori in condizioni nominali; - per il Funzionamento una delle opzioni disponibili, ON - OFF e Modulante, in base alla caratteristiche della Pompa di Calore in esame. calore hai diritto di sapere quanto. Date le definizioni precedenti c’e’ una corrispondenza perfetta tra il Fabbisogno annuo di energia termica per climatizzazione invernale ed i Gradi Giorno: E_termica_risc_annua = ETH * Superficie = K * Gradi_Giorno. Utilizzando la proporzione descritta in precedenza tra energia termica e salti di temperatura interno/esterno, possiamo facilmente calcolare l’energia termica per riscaldamento necessaria in una giornata con temperatura esterna media pari alla temperatura di progetto: E_termica_risc_giorno_progetto = E_termica_risc_annua * (20 ºC – T_Progetto) / Gradi_Giorno. 3) IL COP DELLE POMPE DI CALORE ELETTRICHE ED A GAS Le pompe di calore elettriche hanno un COP i cui valori sono compresi grosso modo fra 3 e 5. Mi piacerebbe mettere a punto un algoritmo che partendo dai dati della legge 10 (ma in alternativa dai consumi di gas /pellets/ gpl), sia in grado di definire l’energia termica annua di riscaldamento e quindi la potenza da assegnare alla pompa sulla base di una serie storica di dati di temperatura. Per esempio una pompa di calore con valori di EER e COP uguali 4 produrrà quattro unità di energia termica per ogni unità di energia prelevata dalla rete . Il coefficiente di prestazione (traduzione dall'inglese coefficient of performance o COP) indica la quantità di calore immesso (riscaldamento) o asportato (raffreddamento) in un sistema rispetto al lavoro impiegato. Ipotizziamo di montare una pompa di calore con un COP di 3,2 in sostituzione della caldaia a metano. Ad esempio se i gradi fossero -12 solo 6 ore la notte e poi la temperatura salisse a zero gradi mantenendosi poi costante, i gradi giorni sarebbero (32 * 6 + 20* 18) / 24 = 24 gradi giorno.