La Corte costituzionale boccia il doppio incarico per i sindaci – parlamentari. Niente più doppio incarico per i parlamentari-sindaci. La Corte Costituzionale, decidendo sul caso Stancanelli, senatore del Pdl e sindaco di Catania, ha bocciato la legge n.60 del 1953 nella parte in cui non prevede l’incomapatibilità tra la carica di parlamentare e quella di sindaco di un comune con più di 20mila abitanti. Posted on 07/06/2013 | by Stefania Fabris. «La decisione del sindaco, ora anche parlamentare, non ci sorprende. Il doppio incarico d'ora innanzi non e' piu' consentito. Sindaci e parlamentari, la Corte costituzionale vieta il doppio incarico La Consulta ha deciso sul caso Stancanelli, eletto sindaco di Catania nonostante il suo incarico … Doppio incarico vietato, ma… Creato il 21 giugno 2011 da Quattroparole Un’altra vergognosa pagina della storia parlamentare del nostro Paese si sta consumando in queste settimane: certamente non è la più grave anomalia tra tanti scandali, ma è emblematico dell’arroganza della Casta di fronte a scelte che dovrebbero essere … Il mandato parlamentare, infatti, è compatibile con la carica di sindaco o presidente della provincia . La Corte Costituzionale, decidendo sul caso Raffaele Stancanelli, senatore del Pdl nonche' sindaco di Catania, ha infatti bocciato la legge n.60 del 1953 nella parte in cui non prevede l'incompatibilità tra la carica di parlamentare e quella di sindaco di un comune … La Corte Costituzionale, decidendo sul caso Stancanelli, senatore del Pdl e sindaco di Catania, ha bocciato la legge n.60 del 1953 nella parte in cui non prevede l'incomapatibilita' tra la carica di parlamentare e quella di sindaco di un comune con piu' di 20mila abitanti. La Consulta ha bocciato la legge 60, risalente al 1953, nella quale non si prevede incomapatibilità tra la carica di parlamentare e quella di sindaco di un Comune con più di 20mila abitanti. La giunta per le elezioni della Camera ha dichiarato a maggioranza (8 voti contro 3) compatibili i 9 onorevoli-amministratori targati Pdl e i 3 leghisti. La Corte Costituzionale ha deciso sulla base di un ricorso di un cittadino-elettore (Salvatore Battaglia) contro il doppio incarico di Raffaele Stancanelli, senatore Pdl e sindaco di Catania. La Corte Costituzionale vieta il doppio incarico di Parlamentare e Sindaco . Alcuni neo-parlamentari hanno abusato del regolamento per portare avanti un doppio incarico incompatibile il più a lungo possibile. ... oltre al ministro Matteoli, hanno un doppio incarico Antonio Azzollini (Pdl), sindaco di Molfetta, Filippo Berselli (Pdl), primo cittadino di Montefiore Conca, Maria Teresa Bertuzzi (Pd), sindaco di Copparo, Giuseppe … Da ieri e fine al termine della legislatura potranno continuare a dividersi serenamente tra incarico di sindaco o presidente negli enti locali e il mandato parlamentare. Nel giudizio è intervenuto anche il Presidente del Consiglio chiedendo la non ammissibilità del ricorso. ... Sono invece 97, in tutto, i parlamentari che attualmente ricoprono un doppio incarico. L’articolo 63 del D.Lgs n. 267/2000 è incostituzionale nella parte in cui non prevede … l’incompatibilità tra la carica di parlamentare e quella di sindaco di un Comune con oltre 20mila abitanti. 24 ottobre 2011. Niente piu' doppio incarico per i parlamentari-sindaci. Aut parlamentare, aut sindaco: stop al doppio incarico. Da Redazione.